Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Serata pianistica con Elia Cecino – nell’ambito della rassegna Winners and Masters

Cecino-Elia_1100.jpg

Kulturkreis Gasteig e.V., il Concorso Nazionale Premio Venezia e l’Istituto Italiano di Cultura presentano un giovane talento, virtuoso del pianoforte, Elia Cecino, che si esibisce con il patrocinio del Console Generale d’Italia di Monaco di Baviera .

Nato in Italia nel 2001, Cecino ha completato i suoi studi con lode al Conservatorio di Cesena, all’età di 17 anni. Nel 2021 ha conseguito il master presso l’Accademia del Ridotto di Stradella. All’età di 18 anni è stato vincitore del “XXXVI Concorso Nazionale Pianistico Premio Venezia” e ha riscosso premi in numerosi concorsi internazionali.

Come solista, Elia si è esibito con numerose orchestre e nel 2020 ha pubblicato il suo CD di debutto, dedicato a Beethoven, Chopin e Scriabin. Ha inoltre pubblicato un album monografico su Chopin nell’aprile 2021.

Sono in corso di pubblicazione due nuovi album per IBS Classical e Piano Classics.

 

Elia Cecino, pianoforte
1. premio Iturbi International Piano Competition Valencia, 2023
1. premio New Orleans International Piano Competition, 2022
1. premio James Mottram International Piano Competition Manchester, 2021
1. premio Ricard Viñes International Piano Competition Lleida, 2021
Vendome Virtuoso Award at the 8th New York Vendome Prize, 2021
1. premio XXXVI Concorso Nazionale Premio Venezia, 2019

 

Luogo della manifestazione: Münchner Künstlerhaus, Lenbachplatz 8, 80333 Monaco di Baviera

Ingresso: 25 euro / rid. 10 euro presso https://www.kuenstlerhaus-muc.de/event/winners-and-masters-klavierkonzert-mit-elia-cecino/#further

 

Programma

 

Frédéric  Chopin (1810-1849)

Hexaméron: variazione nr. 6 da « I Puritani » di Bellini, B.113

Polonaise op. 44

Sonata nr. 2 in si bemolle minore op. 35

Grave; Doppio movimento, alla breve
Scherzo (Presto, ma non troppo)
Marche funèbre: Lento
Finale. Presto, alla breve

~ ~ ~

Francisco Coll (*1985)

Madre (2022)

– prima esibizione in Germania –

 

Felix Mendelssohn-Bartholdy (1809-1847)

Variations sérieuses, op. 54

  

Robert Schumann (1810-1856)

Studi sinfonici, op. 13

 

  • In collaborazione con: Münchner Künstlerhaus