Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

“Questo giorno che incombe” – presentazione libro di Antonella Lattanzi

L’Istituto Italiano di Cultura presenta “Questo giorno che incombe” di Antonella Lattanzi, edito in Italia da Harper Collins e in via di pubblicazione in Germania per Penguin Randomhouse.

Pubblicato in Italia nel 2021 e vincitore, nello stesso anno, del Premio Scerbanenco, “Questo giorno che incombe” è liberamente ispirato a un evento di cronaca realmente accaduto: la sparizione di una bambina, a Bari, nel palazzo dove l’autrice è cresciuta. Con una lingua appassionata e incalzante, e un ritmo avvincente che lascia il lettore senza fiato, “Questo giorno che incombe” racconta di Francesca che, da Milano, si trasferisce in un quartiere residenziale alle porte di Roma con suo marito e le due bambine. Una famiglia felice ed una vita radiosa, perfetta, nella quale si schiude d’improvviso una crepa, uno strappo, che a poco a poco si apre fino a spalancarsi svelando, in un crescendo continuo, gli abissi dell’animo umano.

 

È presente l’autrice.

 

Antonella Lattanzi: “Das Versprechen der Dunkelheit”

Blessing Verlag, 2023, tradotto in tedesco da Christiane Burkhardt (in libreria a partire dal 17 maggio 2023)

 

Modera Christiane Burkhardt

In lingua italiana e tedesca

 

Antonella Lattanzi vive e lavora a Roma. È scrittrice e sceneggiatrice. Ha pubblicato i romanzi Devozione, Prima che tu mi tradisca, Una storia nera e Questo giorno che incombe. Tra le sue sceneggiature: Fiore di Claudio Giovannesi e Il campione di Leonardo D’Agostini. Il film tratto da Una storia nera, di cui è autrice anche della sceneggiatura, diretto da Leonardo D’Agostini, è in post-produzione. Nel marzo 2023 è uscito il suo nuovo romanzo per Einaudi, Cose che non si raccontano. Scrive per La Lettura del Corriere della Sera. È tradotta in oltre dieci Paesi.

 

Foto © Cristiano Gerbino

 

 

Prenotazione non più disponibile

  • Organizzato da: Istituto Italiano di Cultura München
  • In collaborazione con: Istituti Italiani di Cultura di Amburgo, Colonia, Stoccarda