Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

“I promessi sposi” – reading teatrale di Massimiliano Finazzer Flory

Massimiliano_Finazzer_Flory_DSC_9447

In occasione delle celebrazioni per i 150 anni dalla scomparsa di Alessandro Manzoni, l’Istituto Italiano di Cultura presenta il reading teatrale “I promessi sposi” di Massimiliano Finazzer Flory.

L’artista dà voce ai personaggi dei Promessi Sposi, in un viaggio tra letteratura e teatro, dove i personaggi de “I promessi sposi” come i bravi, don Abbondio, l’innominato, Renzo e Lucia, ma anche Cecilia, rivivono attraverso la voce di Massimiliano Finazzer Flory, accompagnato in scena da musiche di Verdi e Mascagni, eseguite da Matteo Fedeli (violino Guarneri del 1706).

Un’occasione straordinaria per ascoltare, da dentro e attraverso i personaggi, la ricchezza del capolavoro manzoniano.

I capitoli selezionati del romanzo (I, VI, VIII, XII, XXI, XXXIV e XXXVIII) offrono agli ascoltatori la possibilità di “vedere” “I promessi sposi” e capire come la letteratura sia visione che può salvare la nostra immaginazione dal conformismo e dall’omologazione socio-tecnologica del nostro tempo.

 

In lingua italiana con sottotitoli in tedesco

 

Massimiliano Finazzer Flory, drammaturgo, attore, regista di teatro e cinema, produttore, è uno dei massimi promotori della lingua italiana all’estero, ha rappresentato le sue opere in oltre 30 Paesi del mondo. Dal 2011 ha diretto e interpretato “I promessi sposi” in quattro continenti e in oltre venti Paesi tra Europa, America, Asia e Australia. Nel 2023 è stato direttore artistico del “Maggio Manzoniano” portando in scena la lettura integrale dell’opera “I promessi sposi” presso il Duomo di Milano. Per saperne di più  >>>

 

Ingresso libero, registrazione obbligatoria presso Eventbrite >>>

  • Organizzato da: Istituto Italiano di Cultura München