Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

RadioPoesia. A Translation Platform for Contemporary Poetry

insta_3

LIVE dalle 18.30 (09.04.2024)

RIOT Studio Napoli

Via San Biagio Dei Librai, 39, 80138 Napoli NA

 

Broadcast Online

19.00-21.00

Radio80000 München

https://www.radio80k.de/

 

In lingua italiana e tedesca

 

RadioPoesia, la piattaforma di traduzione per la poesia contemporanea di lingua tedesca e italiana, ritorna con un’edizione speciale tra Napoli e Monaco di Baviera.

Il progetto, ideato e a cura di Daniela Allocca, Rosa Coppola e Beatrice Occhini (wandering translators), mira ad attirare l’attenzione sulla pratica di traduzione come forma d’arte autonoma e a promuovere la diffusione della poesia contemporanea.

In questa particolare edizione, finanziata dal Kulturreferat der Landeshauptstadt München in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Monaco di Baviera, il Goethe-Institut-Neapel e con il supporto di Riot Studio, Radio80000, RadioLeib e Lyrikkabinett München, si compierà un viaggio di andata e ritorno tra Napoli e Monaco di Baviera seguendo il dialogo fra la poetessa tedesca Nora Zapf e il poeta italiano Fabrizio Maria Spinelli.

 In questa prima puntata, il collettivo wandering translators incontrerà i due poeti presso il Riot Studio (Napoli) per leggere e discutere della prima traduzione in italiano delle opere di Nora Zapf, Dioden, wie es Nacht (Köln: parasitenpresse 2021) e No notizen (München: hochroth 2023). Le versioni nascono come esperimento di co-creazione collettive tra Fabrizio Maria Spinelli e i membri del gruppo.

Due ore di trasmissione radio per conoscere i due protagonisti, ascoltarne le poesie dalla loro viva voce, parlare della loro relazione con la traduzione, intervallando sessioni di ascolto da musica selezionata secondo un principio poetry-specific.

 

Il pubblico potrà assistere all’evento live presso il Riot Studio o ascoltare la trasmissione da casa sintonizzandosi sul sito di Radio80000 München.

 

La seconda puntata di questa edizione speciale si terrà il 23 maggio 2024 presso il ZIRKA-Zentrum für interdisziplinäre Raum und Kulturarbeit di Monaco di Baviera.

 

wandering translators è un progetto di traduzione condivisa attivo dal 2009. Dal 2018 in particolare Daniela Allocca, Rosa Coppola e Beatrice Occhini si occupano di divulgare la traduzione come una pratica di scambio, di ascolto profondo e di creazione collettiva, sperimentando con diversi format che mettano in dialogo differenti espressioni artistiche.

 

Nora Zapf vive e lavora a Monaco di Baviera. È poetessa, scrittrice e traduttrice dallo spagnolo e dal portoghese. Tra le sue pubblicazioni recenti si segnala la traduzione Sor Juana Inés de la Cruz: Erster Traum. Vienna: Turia + Kant 2023; la raccolta di poesie: No notizen. Monaco: hochroth 2023. I suoi lavori sono stati pubblicati su riviste e antologie, tra cui Triëdere – Zeitschrift für Theorie, Literatur und Kunst (Vienna) außer.dem (Monaco) e other writers need to concentrate (Berlino). Attualmente sta lavorando a un progetto di ricerca sui mondi ultraterreni nella prosa latinoamericana e collabora come ricercatrice presso il Dipartimento di Germanistica della Ludwig-Maximilians-Universität di Monaco di Baviera con un focus sulla letteratura contemporanea. Nel 2017 è stata insignita dello Literaturstipendium der Stadt München 2017 e nel 2019 del Bayerischer Kunstförderpreis.

 

Fabrizio Maria Spinelli ha studiato italianistica e letteratura comparata a Napoli, Torino e Bologna. Nel 2022 ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università di Bologna con una tesi sulla funzione della poesia nella cultura occidentale, analizzando i contesti di produzione e ricezione da Pindaro alle avanguardie (Io, Tu, Gli altri. Studio sul genere lirico, in stampa). Attualmente lavora come critico letterario e si occupa principalmente di poesia e prosa tardo-moderna e contemporanea in italiano e inglese. Le sue poesie sono apparse su Levania (con prefazione di Massimo Fusillo), Nazione Indiana e Doppia Esposizione. Nel 2023 ha pubblicato Ecfrasi, la sua prima raccolta di poesie, con una prefazione di Cristiano de Majo, presso l’editore Arcipelago Itaca. Nel 2024 parteciperà alla sezione “la parte dei critici” del Festival della Letteratura di Mantova

 

Link utili

wandering translators

https://wanderingtranslators.wordpress.com/

Spotify https://open.spotify.com/show/6JfWTYjYES87qn96i39MhM?si=jwDUtdu3QzKU_BFM6KqGPg

 

Graphic Design: roberto c.