Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Il restauro della Resurrezione di Piero della Francesca

Data:

13/02/2020


Il restauro della Resurrezione di Piero della Francesca

Il restauro della Resurrezione di Cristo di Piero della Francesca raccontato dalla Storica dell’Arte Cecilia Frosinini

Il restauro della Resurrezione - capolavoro del cristianesimo rinascimentale, collocato nel Palazzo Pubblico del Museo Civico di Borgo Sansepolcro e realizzato con una “tecnica mista” tra l’affresco e la pittura “a secco” – oltre al recupero dell’immagine e dei materiali dell’opera, ha portato a significative e clamorose scoperte scientifiche.

L'intervento conservativo e di restauro, terminato nel 2018 e durato tre anni, è stato realizzato dall'Opificio delle Pietre Dure di Firenze, sotto la direzione scientifica di Cecilia Frosinini, e dalla Soprintendenza di Arezzo.

Cecilia Frosinini lavora dal 1990 come Storico dell’Arte presso l’Opificio delle Pietre Dure e presso i Laboratori di Restauro di Firenze, è stata membro del comitato Scientifico dell’Opificio delle Pietre Dure e a tutt’oggi è membro del Comitato di Gestione dello stesso Opificio. Riveste la carica di vice Direttore del settore di Restauro dei dipinti su tavola e su tela, nonché di Direttore del settore di restauro dei Dipinti Murali e dei Materiali Cartacei e Membranacei. Ha diretto numerosi importanti lavori di restauro, è autrice di molteplici articoli scientifici di argomento storico artistico, ed ha curato un grande numero di mostre storico-artistiche di notevole rilevanza.

 

In lingua italiana 

Immagine: Piero della Francesca - Resurrezione nel 2018, dopo il restauro | © public domain

Informazioni

Data: Gio 13 Feb 2020

Orario: Dalle 18:30 alle 20:30

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura München

In collaborazione con : Forum Italia e.V.

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura, Hermann-Schmid-Str. 8, 80336 München

1238