Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

La ragazza con la Leica. Con Helena Janeczek, Premio Strega 2018

Data:

08/11/2018


La ragazza con la Leica. Con Helena Janeczek, Premio Strega 2018

«Così era finita Gerda Taro, per non aver voluto abbandonare il fronte quando non c’era più nessuna speranza, ed era rimasta ferita a morte come tanti altri, in una strada polverosa; lasciò nelle sue foto testimonianza dell’enorme delitto che era stata la guerra. Aveva dedicato la sua splendida vita a un degno compito, a una giusta causa persa.» "La ragazza con la Leica" è un inno alla libertà, tra la grande storia e gli affetti privati, in un periodo in cui l'Europa della libertà pareva non sapere che farsene. E oltre a questo è anche il libro vincitore del premio Strega 2018. 

Helena Janeczek (1964) è nata a Monaco di Baviera in una famiglia ebreo-polacca, ma vive in Italia da oltre trent'anni. Ha esordito con una raccolta di poesie, Ins Freie, edita da Suhrkamp nel 1989. La ragazza con la Leica (Guanda, 2017) è il suo terzo romanzo. Ne  parla con l'autrice Cecilia Mussini (LMU). 

In lingua italiana e tedesca

Informazioni

Data: Gio 8 Nov 2018

Orario: Dalle 18:30 alle 20:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

In collaborazione con : Forum Italia e.V.

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura, Hermann-Schmid-Str. 8, 80336 München

1175